BLACK GARDEN

WHERECernobbio (Co)
LOCATIONVilla Erba
TYPETemporary garden
WHEN3/6 October 2019

BLACK GARDEN

TEMPORARY GARDEN DISPLAYED DURING THE SHOW ORTICOLARIO 2019

PROJECT SHEET

TITLE
Black Garden – into the darkness
SUBJECT
Travelling
AWARDS
Special prize of the jury
IN COLLABORAZIONE CON
Emanuela Missanelli
Daniela Colombara
www.denoristudio.it
BLACK TEAM
Nicola Colombo: nebbia
Alessandro Cecconi: giardiniere
Claudio Migliavacca: performer
Anna Turina: scultrice
Piante Mati: partner tecnico
Remo Marelli: partner tecnico

UN CONCEPT INFERNALE

Il Black Garden nasce come un giardino di ispirazione dantesca per rivelarsi qualcosa di più di un semplice giardino temporaneo: un’installazione multisensoriale, uno scenario ambientato con sculture demoniache (il cerbero di Anna Turina), suoni, odori, performance live e differite (a cura dell’attore Claudio Migliavacca), fiamme vere con i bracieri di Alp Metal e atmosfere oniriche create dall’uomo della nebbia, Nicola Colombo di Nephos.
Il ‘giardino nero’ è anche una messinscena vegetale con oltre mille piante ‘infernali’, in parte messe a disposizione da Piante Mati (grazie di ❤) in parte selezionate, acquistate, raccolte in giro oppure coltivate appositamente da noi.
Un giardino esperienziale premiato dalla giuria (con una menzione speciale) ma soprattutto un gruppo di lavoro pazzesco (il Black Team) che include il lavoro congiunto di Lefty Gardens e Denori, il maestro di giardino Alessandro Cecconi e il visual designer e videomaker Eugenio Brambilla (di Graffito) che ha effettuato tutte le riprese e le clip che riguardano al giardino.

MULTIMEDIA STUFF

IL BLACK GARDEN A RADIO24

La giornalista Roberta Pellegatta, conduttrice del programma radiofonico “Il Giardino Segreto” ha dedicato al nostro giardino un ampio servizio con intervista, andata in onda il 27 ottobre 2019.