Terrazza plein air

Un’oasi verde nel cuore di Milano

DOVEMilano Centro
TIPOLOGIATerrazzo
SUPERFICIE130 mq
CRITICITÀpendenze, pavimentazione irregolare
fin_vistab_FotoSketcher
VISTA DI ESEMPIO
0028_001_piantagione 1-14
ESEMPIO TAVOLA DI PIANTAGIONE
Layout1
TAVOLA DI PROGETTO
ESIGENZECreare un giardino pensile immerso nel verde con solarium e zona giorno
PIANTAGIONE15 alberi, 50 arbusti, 160 erbacee perenni, 30 ricadenti, 10 rampicanti, 30 graminacee

MILANO (MI)

CANTIERE IN CORSO!

DESCRIZIONE

Un terrazzo di grandi dimensioni (circa 130 mq) al settimo e ultimo piano di un palazzo. I committenti, che abitano al sottostante sesto piano, esprimono la volontà di creare nel lato sud un solarium con zona living open-air da sfruttare soprattutto in estate ma che risulti appagante alla vista anche nelle stagioni intermedie.

Il requisito principale è che l’ambiente fornisca privacy dai molti palazzi circostanti e che sia immerso nel verde, un vero e proprio giardino pensile con tanto di alberi, arbusti e fioriture stagionali. Un’ulteriore richiesta riguarda il lato nord del terrazzo, dove si trova un locale vetrato adibito a studio.

Qui l’intervento richiesto è di “arredare” lo spazio esterno con essenze rampicanti e ricadenti vigorose che hanno la funzione di mascherare una brutta inferriata e i tetti confinanti.

Dopo un rilievo accurato del sito e una fase di analisi preliminare, lo studio prepara una soluzione mirata che soddisfa in pieno le esigenze della committenza. Nella zona sud, tra gli elementi progettuali sviluppati figurano una grande pergola in ferro e un deck di 35 mq che taglia il terrazzo in modo trasversale.

Tredici grandi fioriere in metallo di dimensioni differenti, e coibentate internamente per non far scaldare le radici, vengono disegnate in modo che si incastrino alla perfezione con pergola e deck. Il piano di piantagione viene pensato nel suo complesso come un insieme di volumi che risulti interessante ed equilibrato dalla primavera fino all’autunno.

L’idea viene poi sviluppata nel dettaglio vaso per vaso per massimizzare le masse verdi e ottenere un miscela di essenze dal portamento differente (alberi, rampicanti, arbusti, graminacee, ecc…) che hanno lo scopo di creare movimento e sorprendere con nuove fioriture, profumi e colori inaspettati in ogni stagione.