HYDRANGEA QUERCIFOLIA

Sua maestà l’ortensia quercifolia è la preferita dagli intenditori, che ne amano i segni distintivi: un fogliame unico nel genere Hydrangea e una fase autunnale che riserva “fuochi d’artificio” colorati.

Arbusto vigoroso e fiorifero, dal fascino speciale, sia in giardino sia in vaso sul terrazzo, L’ortensia quercifolia supera tranquillamente i due metri di altezza, ma a volte necessita di un tutore nei primi anni di vita. Deve il suo nome alle grandi foglie lobate, molto simili a quelle delle querce americane, che sono di un bel verde in vegetazione ma che in autunno virano verso una straordinaria tonalità rosso vino. Arbusto che può diventare di dimensioni notevoli, in inverno è ben visibile il fusto ornamentale, anche lui nei toni bruni-rossicci e che tende a sfogliarsi.

Hydrangea quercifolia 'Snow Flake'

Come utilizzarla
Niente impedisce di usare la Q. in giardino a macchie o all’interno di una siepe mista di pregio, ma la sua natura è di spiccare come esemplare singolo. Se si ha la lungimiranza di attendere pochi anni, questa Hydrangea diventa infatti un punto focale eccezionale, in grado di catturare gli sguardi a molti metri di distanza, sia in estate che in autunno. La scelta della posizione è però determinante per la resa, perché Hydrangea quercifolia cresce al massimo del suo potenziale in luoghi luminosi con almeno qualche ora di sole diretto: troppa ombra avrà come effetto una fioritura scarsa e inibirà il fiammante colore autunnale delle grandi foglie.

Hydrangea paniculata 'Harmony'

Le sue infiorescenze sono composte da un mix di fiori sterili e fertili che si aprono dalla base verso l’apice a formare panicoli grandi e affusolati

Hydrangea quercifolia autumn foliage

Scegli la varietà 
Non esistono molte varietà di Ortensia quercifolia. La più famosa e utilizzata è probabilmente ‘Snow Flake’, ma sono valide anche ‘Snow Queen’ e ‘Alice’, tutte molto simili come portamento e caratterizzate da infiorescenze composte da un mix di fiori sterili e fertili che si aprono dalla base verso l’apice a formare panicoli cosi grandi e pesanti che spesso tendono a ricadere verso il basso. Interessante la varietà ‘Harmony’, più compatta delle sorelle, che si distingue ulteriormente per la maggiore densità dei fiori, peccato che non sia molto facile da trovare sul mercato. In ogni caso, attenzione alla potatura: il momento migliore per ridarle una forma è subito dopo la fioritura. Scopri le altre specie del genere Hydrangea

Colori autunnali del fogliame

SCHEDA

NOME
Hydrangea quercifolia
FIORE
Grandi panicoli bianchi e conici, che si aprono dalla base verso il vertice, lunghi fino a 40 cm
FIORITURA
Da maggio a settembre, a seconda della cultivar e della zona climatica
POTATURA
Fiorisce sui rami dell’anno precedente, attenzione a non potarla troppo.
CULTIVAR
‘Snow Flake’, ‘Snow Queen’, ‘Alice’, ‘Harmony’